Tutto quello che c’è da sapere prima di acquistare casa in cooperativa

acquistare casa in cooperativa

Acquistare casa in cooperativa è una scelta che può portare grandi vantaggi, specie fiscali, per chi è in procinto di comprare un’abitazione. Molte famiglie, in effetti, scelgono di percorrere questa strada per poter diventare proprietarie di un immobile abitativo. Oltre ai vantaggi, tuttavia, l’acquisto di un’abitazione in cooperativa comporta dei rischi che è bene tenere in considerazione per poter prendere in totale consapevolezza questa decisione.

Che cosa significa acquistare casa in cooperativa

Acquistare un’abitazione in cooperativa significa, innanzitutto, entrare a far parte di una cooperativa edilizia. Quest’ultima ha lo scopo di costruire, ristrutturare, acquistare e comunque gestire immobili destinati ad uso abitativo.

Esistono due diverse tipologie di cooperativa:

  • Le cooperative a società divisa che, una volta terminata la costruzione o ristrutturazione, assegnano l’immobile ai soci, sciogliendosi e divenendo, così, condominio.
  • Le cooperative a società indivisa le quali, una volta terminati i lavori sull’immobile, assegnano ai soci solo l’utilizzo e non la proprietà dello stesso. I soci diventano, dunque, solo assegnatari in godimento dell’abitazione che, dopo un certo numero di anni, ritorna alla cooperativa.

Ad immobile ultimato, la cooperativa effettua il cosiddetto atto di assegnazione, ovvero l’attribuzione dell’immobile con la stipula del rogito notarile, consegnando l’alloggio al socio assegnatario, il quale dovrà essere in regola con tutti i pagamenti.

I vantaggi dell’acquistare casa in cooperativa

Il primo vantaggio di questa modalità di acquisto risiede nel poter godere di mutui agevolati e prezzi di vendita piuttosto inferiori rispetto alla media del mercato immobiliare.

Questo perché i prezzi non possono superare la soglia massima fissata dal Comitato per l’Edilizia Residenziale. Inoltre, i costi sono inferiori perché, di fatto, sono i soci a costruire direttamente l’abitazione e, dunque, vengono eliminati tutti quei passaggi di intermediazione che ci sono nel mercato immobiliare.

Tali vantaggi economici valgono anche per i soci delle cooperative indivise, i quali potranno godere di canoni di locazione più bassi rispetto a quelli di mercato.

I rischi dell’acquisto in cooperativa

Principalmente, i rischi di una casa acquistata in cooperativa sono gli stessi di una normale casa in costruzione, con qualche insidia in più.

Se da un lato, infatti, la convenienza economica è innegabile, è anche vero che i prezzi delle rate mensili di pagamento potrebbero sempre salire per decisione della cooperativa. I costi preventivati inizialmente, inoltre, potrebbero essere soggetti a modifiche e aumenti in corso d’opera.

In secondo luogo, prima di firmare qualunque contratto è sempre bene accertarsi della credibilità e della solidità della cooperativa poiché può succedere di ricevere, da parte della stessa, preventivi privi di reale valore, scritti su carta semplice, non firmati o mancanti del nome del responsabile dell’operazione.

Sarà bene, dunque, rivolgersi al proprio notaio o legale per accertarsi della concreta validità di qualsiasi documento ricevuto dalla società di cui si entra a far parte.

Prima di affidarsi ad una cooperativa è sempre consigliato verificarne la serietà, controllando che sia iscritta alle associazioni di categoria o all’Albo nazionale delle cooperative edilizie di abitazione. Tale albo, infatti, è stato istituito dal Ministero dello Sviluppo Economico e l’iscrizione è obbligatoria per qualunque cooperativa che intenda beneficiare degli incentivi previsti per il settore edilizio.

Quando si è parte di una cooperativa, inoltre, le conseguenze di un mancato pagamento gravano su tutti i soci fino a quando non avviene l’assegnazione degli alloggi davanti al notaio.

Affidati allo Studio Notarile Luigi Russo per un consulto sull’acquisto della casa in cooperativa

Se stai pensando di acquistare un’abitazione in cooperativa, affidati allo Studio Notarile Luigi Russo per una consulenza mirata. Chiamaci allo 075.5053806 (Sede di Perugia) 075.8011211 (Sede di Bastia Umbra) oppure compila il form sul nostro sito per chiarire qualsiasi dubbio. Siamo qui per aiutarti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *